sabato 27 giugno 2009

IL FLAUTO MAGICO, di Opera Festival

Con quattro serate alle spalle si apre la quinta serata, firmata Opera Festival.

A regalare un’altro scenario formidabile è Siena, ospitando nell’Abbazia di San Galgano, la rappresentazione de “Il Flauto Magico”, nota opera di W.Mozart e scritta da E. Schikaneder.

L’Abbazia fu consacrata nel 1268. Da allora il tempo le ha regalato un aspetto mistico di decadenza. I ruderi, che compongono la cattedrale, si apre verso il cielo e innebria gli occhi dello spettatore, ancor prima di immgergersi nell’opera in programma.

La serata del Flauto Magico ospiterà una platea di 800 posti lungo tutta la navata centrale, di fronte all’abside, dove si collocherà il palcoscenico.

L’opera come da libretto, si presenterà in due atti e racconterà la storia del principe Tamino e del suo incontro fatale con Pamina, la figlia della Regina della Notte. Gli incontri si susseguiranno da scontri, quando al povero principe viene sottratto la dolce amata, da un Malvagio di nome Sarastro. In marcia verso il salvataggio con un flauto magico, donatogli dalle tre dame della regina, il principe si incamminerà spalleggiato da Papageno, un uccellatore vagabondo con a sè un carillon magico, anch’esso dono delle tre dame. Le dissaventure si snodano, nuovi personaggi si imbattono, fino ad un risvolto assai insolito.

Il Cast presentato da Opera Festival sarà così composto:

SARASTRO basso, Abramo Rosalen TAMINO tenore, Luca Canonici ( direttore artistico di Opera Festival) LA REGINA DELLA NOTTE soprano, Natalia Lemercier

PAMINA soprano, Scilla Cristiano

PRIMA DAMA soprano, Amalia Scardellato

SECONDA DAMA soprano, Eva Mabellini

TERZA DAMA soprano, Cristiana Fogli

UNA VECCHIA (PAPAGENA) soprano, Maria Gaia Pellegrini

PAPAGENO basso, Francesco Facini

MONOSTATO tenore, Antonio Pannunzio

ORATORE, 1° SACERDOTE, 2° ARMIGERO, Stefano Rinaldi Miliani

1°ARMIGERO, 2° SACERDOTE, Tiziano Barbafiera

GENIETTI, Emma Balsamo, Giacomo Menghetti,Leonardo Macchiavelli

L’orchestra, il coro e il coro di voci bianche rappresentano esclusivamente Opera Festival.

A dirigerne l’orchestra sarà Gianluca Marcianò con disegno luci di Alessandro Ruggiero; maestro del coro, Maurizio Preziosi e maestro del coro di voci bianche, Viviana Apicella.

Inoltre con la regia di Aldo Tarabella, questo spettacolo presenterà scene e costumi di Nicola Visibelli, in collaborazione costumi con Studio Rami.

Per chi non avesse opportunità di partecipare alla prima del Flauto Magico previsto il 27 giugno 2009 alle 21.00 ( questa sera); avrà comunque altre possibilità, sempre presso l’Abbazia di San Galgano (Chiusdino, Siena) in data 18 luglio e 25 luglio alle ore 21.00.


Malia Zheng

3 commenti:

  1. BELLISSIMA SERATA,DA MAGICA.........ALCHIMIA.

    RispondiElimina
  2. Siamo contenti, per questo, grazie! alla prossima occasione!

    RispondiElimina
  3. ottima interpretazione di menghetti...il genietto

    RispondiElimina